Carmine Lima

Responsabile settore Modellazione

email: c.lima@tesis-srl.eu

Ingegnere Civile, Assegnista di Ricerca presso il DICiv dell’Università di Salerno, è nato ad Avellino il 18/12/1983.

Il 28/11/2005 consegue la Laurea Triennale con votazione 110/110 in Ingegneria Civile presso l’Università di Salerno, e successivamente, il 23/11/2007 la Laurea Specialistica con lode in Ingegneria Civile discutendo la Tesi dal titolo “Fondamenti teorici ed applicazione comparata di metodi non lineari per l’analisi sismica delle strutture in c.a.”.

Nel Novembre 2007 viene ammesso con borsa al Corso di Dottorato di Ricerca in “Ingegneria delle Strutture e del Recupero Edilizio ed Urbano” (IX Ciclo n.s.) dell’Università di Salerno e l’8 Maggio 2011 consegue il titolo di Dottore di Ricerca presentando la Tesi “Capacity models for beam-to-column joints in RC frames under seismic actions”.

A partire dal conseguimento del Dottorato di Ricerca è titolare, presso il Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università di Salerno, di vari Assegni di Ricerca e contratti.

Dall’anno 2010 è cultore della materia e membro della commissione di esami per i corsi di Strutture Speciali e Tecnica delle Costruzioni presso l’Università di Salerno.

Relativamente alle esperienze presso Università straniere, da Marzo a Giugno 2009 è stato Visiting student/Post-graduate Research presso l'Imperial College London, mentre da Luglio a Ottobre 2014 è stato Visiting Research presso Universidad di Buenos Aires, per attività di ricerca inerenti al progetto di ricerca EnCoRe 2012-2014.

Si occupa di diverse tematiche nell’ambito dell’analisi e della progettazione strutturale nel campo dell’Ingegneria Civile, tra cui si annoverano:

  • la valutazione delle prestazioni sotto sisma di strutture esistenti e messa a punto di strategie di intervento per il loro adeguamento;
  • il comportamento di Nodi Trave-Colonna in Cemento Armato;
  • studio delle problematiche relative al confezionamento ed alle caratteristiche meccaniche di calcestruzzo con aggregati riciclati;
  • tecniche di rinforzo di colonne e nodi trave-colonna in Cemento Armato con materiali fibrorinforzati;
  • valutazione degli effetti delle tamponature sulla risposta sismica degli edifici intelaiati;
  • analisi del comportamento di componenti metallici dissipativi in strutture sismo resistenti;
  • analisi del comportamento sotto sisma di componenti secondari e non strutturali in strutture intelaiate.

Ha partecipato a vari progetti di ricerca finanziati dall’Università di Salerno (FARB), dal DPC-ReLUIS e più recentemente ai progetti EnCoRe (Progetto Europeo "Environmentally-friendly solutions for Concrete with Recycled and natural components" FP7-PEOPLE-2011-IRSES n° 295283 http://www.encore-fp7.unisa.it/index), e Superconcrete H2020 (SUstainability-driven international/intersectoral Partnership for Education and Research on modelling next generation CONCRETE).

È correlatore di oltre 30 tesi di laurea, autore di oltre 50 lavori scientifici, tra cui 14 articoli su riviste indicizzate in ISI/Scopus.

È componente del Comitato Editoriale del Journal of Civil, Construction and Environmental Engineering (Science Publishing Group SPG) ed è Revisore in riviste scientifiche internazionali indicizzate.

Ha partecipato come relatore a diverse conferenze nazionali ed internazionali.