Enzo Martinelli

Legale Rappresentante e Amministratore Unico

email: e.martinelli@tesis-srl.eu

Professore Associato di Tecnica delle Costruzioni presso il DICiv dell’Università di Salerno, nasce a Roma l’11/06/1975.

L’11/10/1999 si laurea con lode in Ingegneria Civile presso l’Università di Salerno, discutendo una Tesi dal titolo “Lo Stato Limite di Servizio in Travi composte acciaio-calcestruzzo isostatiche ed iperstatiche: influenza della non linearità della connessione e della fessurazione del calcestruzzo”.

Nel Febbraio 2000 viene ammesso con borsa al Corso di Dottorato di Ricerca in “Ingegneria Strutturale” (Ciclo XV) dell’Università di Salerno e il 20 Marzo 2003 consegue il titolo di Dottore di Ricerca presentando la Tesi “Analisi lineare e non-lineare di strutture composte acciaio-calcestruzzo a parziale interazione”.

Dopo aver conseguito, nel Maggio 2003, una borsa post-dottorato presso il Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università di Salerno, vince nel Dicembre dello stesso anno risulta vincitore del concorso a n.1 posto di Ricercatore Universitario per il Settore Scientifico-Disciplinare ICAR/09 - Tecnica delle Costruzioni.

Il 3 Gennaio 2005 prende servizio presso la Facoltà di Ingegneria del suddetto Ateneo come Ricercatore e nel 2008 consegue la conferma in ruolo.

Nel Febbraio 2012 consegue la Qualification aux foctions de Professeur des Universités conferita dal Ministère de l'éducation nationale, de l'enseignement supèrieur et de la recherche della Repubblica Francese (Campagne 2012, Section: 60 - Mécanique, génie mécanique, génie civil; n. de qualification: 12160229787).

Nel Dicembre 2013 consegue l’Abilitazione Scientifica Nazionale per il ruolo di Professore Associato nel settore concorsuale 08/B3 - Tecnica delle Costruzioni.

Il 1° Marzo 2015 prende servizio presso il Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università di Salerno nel ruolo di Professore Associato per il Settore Scientifico-Disciplinare ICAR/09 - Tecnica delle Costruzioni.

Sul piano dell’impegno didattico, dall’a.a. 2004/2005 è co-titolare dell’insegnamento di Tecnica delle Costruzioni II (6 CFU) per il Corso di Laurea Specialistica/Magistrale in Ingegneria Civile. Inoltre, dall’a.a. 2005/06 gli viene attribuito 3 CFU sull’insegnamento di Tecnica delle Costruzioni I per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile, mentre dall’a.a. 2008/2009 è titolare del modulo/insegnamento di Strutture Speciali nell’ambito del Corso di Laurea Specialistica/Magistrale in Ingegneria Civile.

Ha svolto attività didattica anche presso altre istituzioni accademiche nazionali (Master di II Livello in “Design of Steel Structures” presso la Università di Napoli “Federico II”) e internazionali (incarichi ufficiali di insegnamento presso la Universidad de Buenos Aires e la Universidad Nacional de Tucuman, Argentina). Ha, altresì, tenuto diversi seminari in varie Università e Centri di Ricerca, tra cui EMPA (CH), INSA-Rennes e Université Lyon 1 (FR), BAM (DE), University of Michigan (USA), Universidade Federal do Rio de Janeiro (BR).

Sul piano delle attività di ricerca, negli ultimi quindici anni si è occupato di diverse tematiche nell’ambito dell’analisi e della progettazione structturale nel campo dell’Ingegneria Civile.

È attualmente coordinatore del progetto europeo “SUstainability-driven international/intersectoral Partnership for Education and Research in modelling next generation CONCRETE” SUPERCONCRETE (H2020-MSCA-RISE-2014 n° 645704; Luglio 2015-Giugno 2019; www.superconcrete-h2020.unisa.it). È stato coordinatore del progetto “Environmentally-friendly solutions for Concrete with Recycled and natural components” EnCoRe (FP7-PEOPLE-2011-IRSES n° 295283;2012-2014; www.encore-fp7.unisa.it).

Dal 2005 è componente del Collegio di Dottorato per i Corsi in “Ingegneria delle Strutture e del Recupero edilizio e Urbano” (Cicli XX-XXVIII), “Ingegneria civile, edile-architettura, ambientale e del territorio” (Ciclo XXIX) e “Rischio e sostenibilità nei sistemi dell’Ingegneria civile, edile e ambientale” (Cicli XXX-XXXII) attivati presso l’Università di Salerno.

Ha diretto e co-diretto un totale di 13 Tesi di Dottorato ed è stato invitato a far parte di commissioni d’esame di dottorato in Italia (Università di Salerno e di Napoli “Federico II”) e all’Estero (Universidad de Buenos Aires, Argentina, INSA-Rennes e Université Lyon1, Francia).

È autore di oltre 200 lavori scientifici, tra cui 50 articoli su riviste indicizzate in ISI/Scopus.

È attivo come componente del Comitato Editoriale e Revisore in riviste scientifiche internazionali indicizzate.

È stato membro del Comitato Scientifico di diverse conferenze nazionali ed internazionali.